Basic Joomla Menu

Amore per un Casanova PDF Stampa E-mail







Salve! mi chiamo S. e sono una ragazza di 18 anni.... se non le dispiace volevo un suo parere riguardo una storia con un ragazzo..sempre se cosi si puo chiamare.... le accenno solo qualcosa intanto.... ho conosciuto questo ragazzo di nome eduardo 2 anni fa d'estate.... all inizio chattavamo e basta e li mi piaceva solo x l aspetto fisico e mi stava simpatico poi abbiamo deciso di vederci... non la prendevo come una cosa seria.... ma dalla prima volta che ci sono uscita mi è piaciuto davvero tanto...non avevo mai provato niente del genre prima con nessun altro..... solamente che lui è il tipico "donnaiolo" domani sto con te tra un mese cn un altra oppure anke con tutte e 2. lui anche se sta con una ragazza fissa va con le altre..non si accontenta mai... e cosi è stato con me x kuesti 2 anni ... ma nn mi sn mai messaa insieme a lui.... poi se accetta avro modo di raccontarle tutti i particolari... non le chiedo un consulto di persona perche io abito a la spezia...anche se Milano nn mi sarebbe scomodo pero capisce bene che ora io non lavoro vado a scuola e quindi la spesa non sarebbe possibile x me.... volevo solo un parere da lei se le racconto alcune cose che sono successe tra me e lui e delle cose che lui mi ha detto che ancora adesso non capisco.... in questi ultimi giorni ci siamo rivisti ma abbiamo litigato e ora io sto malissimo... credo proprio di essermi innamorata...non l avevo presa cosi male per nessun ragazzo... mi sono innamorata della persona sbagliata mi sa..... aspetto una sua risposta...cordiali saluto e grazie




Cara S.
(ti do del tu vista la tua giovane età)
gli affari di cuore non sono mai semplici, e bisogna un po' accettare la loro natura irrazionale, emotiva.
Naturalmente lui ti piace tanto e tu vorresti che fosse tutto tuo. D'altro canto lui non sembra interessato ad avere una sola ragazza. La cosa evidente è che non sarai certo tu a cambiarlo, a meno che non lo voglia lui. Il tuo sentimento purtroppo non ti dà diritto all'esclusiva, anche se la situazione di "spartizione" è per te assurda.
Non potrai fare altro che guardare la realtà così com'è. Lui è questo e non un altro. Probabilmente ha bisogno di fare questo tipo di esperienze, per forse un giorno accorgersi che non gli servono più. Ma questo potrà deciderlo soltanto lui, con i suoi tempi.
Tu, da parte tua, hai l'unica possibiità di scegliere se vuoi continuare a frequentarlo o meno.
Mi sento, comunque, di redarguirti su questo: attenta a non restare imprigionata nel gioco perverso del gatto che insegue il topo che scappa. Spesso ci possiamo sentire attratti (senza rendercene conto)dal ragazzoche sfugge, che proprio per questo diventa prezioso ed appetibile. Chiediti innanzitutto chi sei tu e che cosa vuoi. Certo, non risolverà il tuo dilemma, proprio perché i sentimenti sono irragionevoli e la testa non basta a contenere i disastri che fa il cuore.
Tra l'altro, cara ragazza, attenta ai "donnaioli": sono esperti nel far sentire le donne in paradiso, ed èper questo che ne hanno a palate. Dici: "non avevo mai provato niente del genre prima con nessun altro". Aspetta di capire un po' i maschietti, prima di buttarti tra le braccia del primo angelo. Ci sono uomini che fin da ragazzi imparano a sedurre le donne con facilità straordinaria, mala loro non è che un'arte di facile consumo.
Osservalo, studialo. Non lanciarti subito dalla finestra. Sarà comunque un'esperienza che ti insegnerà tanto.
Un abbraccio e un augurio
 

Menu Principale