Basic Joomla Menu

Brutta diagnosi durante la mia gravidanza PDF Stampa E-mail

 

 

 

 

Buongiorno Dottoressa,
Sono nel panico totale, mi spiego:
A Gennaio mi hanno diagnosticato  un fibroma intramurale sottomucoso di 6cm, insieme a una gravidanza di 5 settimane(che aveva già spostato il feto dal centro). Mio compagno, da dicembre scorso gli hanno diagnosticato un tumore alla vescica e deve operarsi e forse fare chemioterapia. Presa di tutto e dei dolori insopportabili(perdite e febbre), ho deciso di interrompere la gravidanza a febbrario. Ho una bimba di 8 anni in terza elementare, che ci vede entrare ed uscire dal ospedale e poveretta è stressata, fa domande, si sente sola perche non possiamo uscire a trovare i suoi amici, quindi soffre anche lei. Dopo quasi un mese ho ancora perdite, e male. Mi faranno esami approfonditi, ma devo aspettare 15 giorni.
Sto entrando in internet per vedere le conseguenze del mio fibroma, e non è molto positiva la cosa,per quello che vedo. Mi sento un po in colpa per non aver aspettato l'aborto volontario, per mia figlia, per mio compagno: non so più come gestire tutto questo. Chiedo aiuto, per favore aiutatemi.
Grazie.
C.

 

 

 

 

Sarò breve e chiara: trova immediatamente uno psicologo o uno psicoterapeuta a cui appoggiarsi per superare questo momento di panico; hai bisogno urgente di affidare le tue paure a qualcuno che possa contenerle, ridimensionarle, renderle digeribili e affrontarle, insieme alle cose concrete che ti stanno capitando.
Non perdere tempo, fallo subito.
Intanto, un dolce saluto solidale.

 

 

Menu Principale