Basic Joomla Menu

Psicologia e Lavoro Stampa E-mail

La Psicologia ha uno spazio importante anche nel mondo del lavoro. Negli ultimi decenni questo spazio è si è molto sviluppato, soprattutto per la sensibilizzazione imprenditoriale verso lìimportanza della scelta e della valorizzazione delle risorse umane.

Ci sono diversi ambiti o motivo per cui interviene la Psicologia nel Lavoro, che vanno salla selezione del personale alla rilevazione del rischio di stress aziendale, dalla formazione alla riorganizzazione aziendale. Sono tutti ambiti in cui si guardano la persona o le equipe di lavoro al di là delle loro competenze tecniche di mestiere, ma specificatamente rispetto al complesso sistema di relazione, reazioni, azioni che intervengono come specifiche qualità dell'individuo e dei gruppi, viste da un punto di vista umanistico.

La Psicologia del Lavoro opera incircostanze sia di prevenzione che di azione trasformativa.
In questa sezione cercheremo di toccare tutti gli aspetti, affontando le questioni che vanno dall'orientamento, inteso come bilancio di competenze e "desiderata", all'insorgenza di problematiche legate allo stress o ad altri fattori, che possono essere di svariata natura.

La cosa fondamentale è non avere un atteggiamento ingenuo, ovvero senza consapevolezza che le competenze tecniche siano soltanto una parte, anche minima se vogliamo, del sistema di cose che ruotano intorno al mercato del lavoro. Come dicono gli esperti, meglio creare un'azienda con un buon clima e ottime relazioni, arricchite da una sana competizioneed una efficace collaboratività, che un insieme di persone ipercompetenti, ma idiosincratiche e insoddisfatte.