Basic Joomla Menu

Educazione e Coaching Stampa E-mail



L'educazione e il coaching sonodiscipline che valorizzano la persona, nutrendone gli aspetti caratteristici che la rendono unica e irripetibile.

L'educazione viene spesso intesa come ridimensionamento in schemi di "buon comportamento"; così come il choacing viene percepito come amplificazione dei "lati migliori di sè".
Qui, intendiamo entrambi come una armoniosa integrazione delle proprie parti per un ottimale funzionamento dell'organismo, ben integrato nell'ambiente e capace di prendersi cura di sé e delle cose care.

Il "buon comportamento" implica che esista un "cativo comportamento", e dunque una logica del giusto/sbagliato che rischia di incasellare le nostre vite in un giudizio universale castrante.
Noi preferiamo immaginare che esista il "modo migliore possibile" per essere si stessi, ovvero quello che maggiormente si avvicina al proprio sviluppo di personalità all'interno di un contesto sociale a cui integrarsi e entro cui vivere al meglio. Per far questo la persona deve essere "educata", ovvero accompagnata a scoprire le sue proprie possibilità per un'integrazione ottimale che tenga conto di uno stile personale, che è proprio e unico.


Allo stesso modo, un coaching a servizio delle parti migliori di noi non fa che escludere le altre parti, le "ombre" (Jung) che sono parti ineliminabili, e che ci danno spessore, articolazione, profondità. Avete mai confrontato un disegno piatto con un disegno ricco di chiaroscuri e ombregiature? quale preferite?
Il coaching che interessa a noi è uno sprone a promuovere le proprie energie verso un'azione efficace nel mondo, a partire dalla conoscenza profonda di sé e i tutte le proprie sfumature, comprese le debolezze, le paure, le difficoltà. La consapevolezza del proprio strumento è il punto di partenza per una buona musica; e non esistono strumenti perfetti: ognuno ha le proprie piccole falle, ma son proprio quei piccoli difetti che rendono il suono unico.

Allora, per una volta, proviamo a metter da parte i libri sul galateo e i manuali americani di crescita personale, e cerchiamo di riscriverli a partire da noi stessi.